Camping on board sui Traghetti per la Sardegna

Prenotando un viaggio con i traghetti Open deck (ponte aperto), sarà possibile effettuare la traversata a bordo del proprio camper o della propria roulotte, senza rinunciare al comfort, ma potendo comunque usufruire di tutti i servizi di bordo, senza la necessità di acquistare una sistemazione alternativa per i passeggeri e per i propri animali domestici, che potranno compiere la traversata assieme al resto della famiglia.
Le compagnie solitamente sistemano i mezzi in un'area all'aperto a loro riservata e non occupabile da normali autovetture, dotata di tutti i servizi necessari al "camping on board"; non è consentita la scelta dell'opzione camping on board per auto, furgoni e minibus.
Secondo quanto stabilito da un regolamento della Guardia Costiera, il camping on board è consentito solo a mezzi che non abbiano motori alimentati a benzina e solamente durante la stagione estiva (dal 1 Aprile al 30 Settembre). Durante la traversata non è consentito l'utilizzo del gas (e dunque non è possibile cucinare) ed è consigliabile rifornirsi preventivamente di acqua sufficiente ad affrontare il tragitto, in quanto non sono disponibili allacci per il rifornimento a bordo. Non è inoltre consentito lo scarico delle acque sporche, non essendo presenti punti attrezzati per la raccolta e lo smaltimento. In caso di condizioni meteo avverse, potrà essere interdetto l'accesso alla zona di sosta camper, richiedendo ai passeggeri di rimanere in aree interne dedicate.

INFORMAZIONI SUI TRAGHETTI OPEN DECK

Attualmente non è possibile prenotare i propri posti a bordo dei traghetti per la Sardegna in formula Open Deck con nessuna compagnia di navigazione, per l'anno 2020 il servizio è stato sospeso.